Saltar al contenido
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Città non raccomandate in Africa

L’Africa è un vasto continente pieno di flora e fauna meravigliose che molti di noi vorrebbero vedere un giorno. Tuttavia, ecco alcune delle città africane non raccomandate. Città dove la corruzione e la povertà sono all’ordine del giorno.

Questo non vuol dire che l’Africa sia un continente pericoloso, ma bisogna prendere importanti precauzioni quando si viaggia. Se vuoi sapere quali città in Africa sono sconsigliate, continua a leggere.

Città non raccomandate in Africa

La maggior parte delle città su questa lista sono afflitte da estrema povertà, disoccupazione, malnutrizione, mancanza di acqua e servizi pubblici, e naturalmente corruzione. Molte delle città qui discusse non solo non sono raccomandate in Africa, ma non sono raccomandate per essere visitate perché sono tra le più pericolose del mondo.

Non si tratta di screditare il continente africano; al contrario, speriamo che le condizioni di vita qui possano essere migliorate prima o poi. Il governo dovrebbe iniziare ad attuare politiche che aiutino a mitigare tutti i problemi che affliggono il continente.

Luanda, Angola

Questa è la capitale dell’Angola e il suo tasso di criminalità è estremamente alto. A metà 2016, la criminalità locale di Luanda è stata valutata con un totale di 76,36 punti su 100.

I crimini più comuni che si verificano a Luanda includono furti d’auto, omicidi, scippi, rapine, furti di oggetti di valore come gli smartphone, rapine a mano armata di stranieri e stupri.

Le gite e le uscite notturne sono controindicate, perché questo è il momento preferito dai criminali per fare le loro mosse. I veicoli vengono rubati anche quando sono parcheggiati o quando si muovono lentamente mentre sono bloccati nel traffico. È importante evitare di portare grandi somme di denaro in luoghi pubblici o affollati.

Port Elizabeth, Sudafrica

È una città costiera situata nella provincia del Capo Orientale del Sudafrica. È una città che attira un gran numero di turisti ogni anno, poiché la sua atmosfera di città portuale attira e il suo soprannome di “città ventosa” la rende ideale per gli sport acquatici che richiedono l’uso di una vela.

La città ha un ricco patrimonio culturale ed è una delle città esplorate da Vasco Da Gama. Tuttavia, questo è spesso messo in ombra dalla quantità di criminalità che abbonda qui e la città ha un punteggio di criminalità di 80,56 su 100 a metà 2016.

Gli scippi e la criminalità di strada sono molto diffusi qui. Si possono vedere attacchi xenofobi contro gli stranieri. Stupro, rapina a mano armata, piccoli e grandi crimini, furto d’auto, estorsione, rapimento e omicidio possono essere registrati frequentemente in questa località.

Anche se la città ha un fascino enigmatico per coloro che vogliono visitarla, vale la pena pensarci due volte prima di prendere una decisione definitiva di visitare o trasferirsi qui. È importante evitare di guidare o anche di camminare per le strade di notte ed evitare di portare grandi somme di denaro o oggetti di valore.

Non è possibile esporre il proprio smartphone come si farebbe normalmente nel proprio paese, poiché anche questi oggetti elettronici altamente personali vengono rubati per essere rivenduti dai criminali.

Johannesburg, Sudafrica

È la città più grande di tutto il Sudafrica e si crede che più di 4 milioni di persone vivano qui. Johannesburg è nota per essere la capitale della provincia di Gauteng.

Recentemente, Johannesburg è diventata nota per il gran numero di crimini, stupri e rapine che vi si verificano oggi. Attualmente, il tasso di criminalità della città è estremamente alto, raggiungendo 91,61 su 100 a metà 2016.

Purtroppo, Johannesburg è stata soprannominata la “capitale mondiale degli stupri” perché il numero di stupri denunciati in città è estremamente alto. Allo stesso modo, il numero di omicidi in città è grande, con un tasso che si aggira intorno al 29% per 100.000 persone.

Nairobi, Kenya

La capitale del Kenya, Nairobi, è il centro economico del Kenya ed è attraente sia per i locali che per gli stranieri che scelgono di investire nella città, ma questo li lascia in balia dell’attività criminale locale.

Attualmente i livelli di criminalità di Nairobi hanno raggiunto un punto “critico” e a metà 2016 il tasso di criminalità è valutato a 78,49 su 100. Furto d’auto a mano armata, furto con scasso, rapina, furto, rapimento, estorsione e vandalismo possono essere visti tutti qui.

Che ci crediate o no, qui possono verificarsi anche attentati con granate e attacchi terroristici, dato che negli ultimi anni le organizzazioni terroristiche hanno iniziato a operare all’interno della città.

Lagos, Nigeria

Lagos è la più grande città della Nigeria e anche tra le più grandi città del mondo. Si stima che ci siano almeno 21 milioni di persone.

Il tasso di criminalità a Lagos è abbastanza alto con un punteggio di 80,88 su 100. Sia i locali che gli espatriati situati a Lagos, la verità è che possono ancora essere vittime di stupro, rapimento, rapina, furto d’auto e anche estorsione.

Attualmente c’è un certo numero di rapinatori armati che hanno il controllo della città e non si fanno problemi a infrangere varie leggi scavalcando le recinzioni perimetrali, sottomettendo le guardie o addirittura invadendo i compound del lungomare.

Questi criminali sono estremamente pericolosi e possono rubare un veicolo mentre i loro passeggeri aspettano che il semaforo cambi colore o semplicemente irrompere nelle auto parcheggiate. I punti più pericolosi a Lagos sono le strade verso gli aeroporti, le banche e i negozi di alimentari. I criminali provocano il panico tra gli abitanti di questa città africana.